CONVEGNO “LE IMPLICAZIONI DEONTOLOGICHE DELLA CONTENZIONE” 26/11/2015 SARONNO

A partire dagli anni ’80 la contenzione del paziente è stata messa in discussione sia in termini di efficacia sia sul piano etico. Ancora oggi è acceso il dibattito per definire se è opportuno e quando ricorrere a mezzi di contenzione.

Un recente documento del Comitato Nazionale di Bioetica evidenzia che le variabili che più incidono sul ricorso alla contenzione sono legate alla cultura, all’organizzazione dei servizi, all’atteggiamento degli operatori che rivestono un ruolo decisivo, anziché quelle legate alla gravità dei pazienti e del loro profilo psicopatologico.

Per questo è importante che si sviluppi una consapevolezza del carattere di estrema necessità o di urgenza che tale atto assume, e che il ricorrervi presup- pone che prima si siano tentati, per il tempo necessario alla risoluzione del problema specifico, trattamenti consoni e più usuali, ma che non abbiano ottenu- to l’effetto sperato.

 Locandina contenzione
 SCHEDA-D’ISCRIZIONE STATO REVISIONE contenzione 26.11.2015

Disponibile il nuovo numero di
ottobre – dicembre 2022

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.