INTERPRETAZIONE DELL’ELETTROCARDIOGRAMMA E PRINCIPALI IMPLICAZIONI PER LA PRATICA ASSISTENZIALE – 20 maggio 2017

L’esecuzione dell’elettrocardiogramma è una procedura tecnica che l’infermiere esegue con finalità diagnostiche sia come procedura di routin sia in presenza di un malore o di sintomi specifici. L’esecuzione corretta di un tracciato è una delle competenze dell’infermiere, ma non l’unica, il tracciato eseguito deve essere valutato in relazione alla suacorretta esecuzione e al riconoscimento delle principali alterazioni, in modo da poter garantire alla persona un’assistenza adeguata alle sue condizioni cliniche e da poter allertare con una tempistica corretta l’intervento medico.

 locandina
SCHEDA-D’ISCRIZIONE

Disponibile il nuovo numero di
ottobre – dicembre 2022

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.