Convegno ECM “CURE PALLIATIVE: Percorsi di cura per il futuro” – 11 gennaio 2017 – Trieste

Le problematiche e i bisogni dei pazienti affetti da patologia cronica degenerativa e dei loro familiari sono molteplici e spesso iniziano molto tempo prima della fase di fine vita. I malati di cancro, in particolare, nonostante i continui progressi nel campo della prevenzione, della diagnosi precoce e della terapia, muoiono in circa la metà dei casi per effetto del tumore entro 5 anni dalla diagnosi. E’ in quest’ambito che si collocano le cure palliative, ovvero l’insieme degli interventidicureglobalerivoltisiaallapersonamalatasiaaifamiliariepiùingeneraleai care- givers, espletate da professionisti esperti e dedicati, con il fine di migliorare la qualità della vita. Negli ultimi anni un crescente numero di evidenze scientifiche ha confermato l’utilità di un approccio integrato precoce non solo in termini di qualità ma di quantità di vita nei pazienti con malattia tumorale avanzata e metastatica. Questa modalità di presa in carico, oltre ad essere vantaggiosa per il singolo malato, facilità la continuità assistenziale, favorendo un passaggio meno traumatico e più graduale dal trattamento attivo alla palliazione, ed è proposta come indicatore di efficacia per evitare terapie sproporzionate (aggressive) a fine vita oltre a permettere una riduzione dei costi grazie ad una più corretta allocazione delle risorse disponibili.

 programma_def

Disponibile il nuovo numero di
ottobre – dicembre 2022

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.