Corso 15,2 crediti ECM: “Narrazione della propria storia. Ascolto empatico tra la persona assistita e la persona professionista della salute” – Padova, 23 Ottobre 2018

Il prendersi cura e l’aver cura dell’altro è una questione di relazione, di racconto e di ascolto di una narrazione.

E la narrazione è una rete di fili d’oro intessuti misteriosamente.

E’ fatta di un ordito e di una trama o meglio di trame sovrapposte ovvero di un raccontarsi, di un dirsi e di un darsi come insieme di gesti e parole e di un ascolto attento, silenzioso ed empatico.

Nell’ampio mondo della salute e dei professionisti della salute erogare cure costanti e continue, sensibili e responsive significa accogliere…
– la narrazione della persona assistita intesa come individuo singolo, caregiver, famiglia, gruppo, comunità …

– a partire dal proprio essere persona-professionista inteso come essere intrecciato da comuni fili d’oro ontologici, che è in grado di dare significato ed advocacy a questo narrare attraverso le proprie specifiche conoscenze, competenze ed esperienze.

La narrazione diventa così un approccio e una metodologia clinico-assistenziale, con caratteristiche proprie e peculiari strumenti che richiedono specifiche conoscenze e una approfondita pratica clinica

 2018-10-23 NAR Locandina Padova al 2018-07-31 CR15,2 3p

Disponibile il nuovo numero di
ottobre – dicembre 2022

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.