Dalla Contenzione alla S-contenzione – Padova, 26/10/2020 – Iscrizioni aperte, posti disponibili

La contenzione non è un atto terapeutico.
– è un atto di natura eccezionale e temporanea,
– è applicabile SOLO quando tutte le altre misure alternative si
siano dimostrate inefficaci.
– con utilizzo di dispositivi appropriati, monitoraggio e
annotazione in documentazione clinico assistenziale
– allo scopo di tutelare la persona assistita e di non arrecare
danno a sè o ad altri .
La contenzione è oggetto di profonda riflessione a livello:
– legislativo: costituzione (artt. 2-13-32);
– deontologico: professioni sanitarie e sociali;
vedi ad esempio codice medico (artt. 18-32-51), infermiere (artt. 1-3-4-14-22-35), fisioterapista (art. 28), psicologo (art. 3), assistente sociale (artt. 5-7-14) e cosi via…;
giuridico: vedi ad esempio Corte Cassazione sentenza 50497/2018 sig. Mastrogiovanni con importanti punti fermi.
L’evento formativo si propone di approfondire in modo completo la contenzione, attraverso l’analisi della definizione, tipologie, normativa, responsabilità giuridiche ed etiche, al fine di individuare i soggetti suscettibili di contenzione, le motivazioni all’utilizzo e le ALTERNATIVE possibili durante l’assistenza in ambito domiciliare e residenziale e ospedaliero.

2020-10-26 CONT Locandina Padova al 2020-09-30 CR12,8 3psc

Disponibile il nuovo numero di
gennaio – giugno 2020

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.