Gestione della terapia farmacologica. Rischi, responsabilità professionale e caso clinico con simulazione – Padova, 27 Settembre 2017

La cultura della sicurezza nei confronti delle persone con bisogni di salute rappresenta per i professionisti sanitari un valore fondante non negoziabile.
Non sono solo i codici deontologici delle singole professioni sanitarie a richiamarlo, ma la stessa cultura della organizzazione che prevede la condivisione di regole, valori ed esperienze nella gestione di processi complessi al fine di raggiungere risultati innanzitutto efficaci per l’utenza e nel contempo efficienti e razionali per l’organizzazione e per i professionisti coinvolti.

La gestione della terapia farmacologica rappresenta per utenti, organizzazioni sanitarie e professionisti uno dei processi complessi da presidiare non solo per le conoscenze, le competenze e le abilità che richiede al singolo professionista e alla equipe assistenziale nel suo insieme, ma anche per i risvolti e le responsabilità durante tutte le fasi della gestione del farmaco.

Obiettivo generale di questo corso è, di analizzare l’intero processo di gestione del farmaco, i rischi e le responsabilità connesse ma

soprattutto implementare attraverso la simulazione strategie e strumenti operativi che possono ridurre il “rischio clinico” e la possibilità di “errore” per una gestione sicura della terapia farmacologica .

 2017-09-27 CSF10 Locandina Padova al 2017-04-26 CR10,8 3p

Disponibile il nuovo numero di
ottobre – dicembre 2022

Consulta i corsi.

Formazione a distanza con crediti ECM.